Il Cairo – Consigli per una vacanza accessibile in Egitto

Il Cairo – Consigli per una vacanza accessibile in Egitto

Il Cairo è la capitale dell’Egitto. E’ situata lungo il fiume Nilo nel Nord Africa. La città vanta una storia antica, con le Grandi Piramidi di Giza situate a meno di 15 km dal centro.  Conosciuta come la “Città dei Mille Minareti”, per la forte componente di architettura islamica, il Cairo è a lungo stata un centro nevralgico per la politica e la cultura. E’, inoltre, la più grande città (per popolazione) nel mondo arabo.

L’area metropolitana, con oltre 15 milioni di abitanti, è estesa, con sovraffollamento, traffico, costante costruzione e inquinamento dell’aria che colpiscono quotidianamente i residenti. Come molti altri paesi arabi hanno investito nell’accessibilità, l’Egitto è rimasto indietro. Le persone con disabilità in viaggio verso il Cairo incontreranno barriere ad ogni turno,però questa guida ti aiuterà a superare le barriere dove possibile.

AEROPORTO INTERNAZIONALE DEL CAIRO

L’Aeroporto Internazionale del Cairo è il più trafficato in Egitto e del continente africano. Situato a Heliopolis,  l’Aeroporto si trova a circa 15 km dal centro della città. L’aeroporto ha tre Terminal, numerati 1, 2 e 3, più un terminal satellitare stagionale, che gestisce l’afflusso di passeggeri durante la stagione dei pellegrinaggi. I Terminal sono accessibili a ogni sedia a rotelle, hanno bagni accessibili e speciali servizi di controllo passaporti. 

  • Se viaggi con una sedia a rotelle o con altre tipologie di disabilità, assicurati di contattare la compagnia aerea e richiedere assistenza il più presto possibile. Con viaggi al di fuori dell’Italia, si consiglia di  richiesta alla compagnia almeno 48 ore prima della partenza;
  • se viaggi con una sedia a rotelle elettrica, controlla le dimensioni della stiva, per assicurarti che la carrozzina si adatti all’aereo per prevenire danni;
  • prima di partire per l’aeroporto, assicurati di controllare con la tua compagnia aerea il tuo Terminal di partenza e le informazioni sul gate. I Terminal del Cairo International Airport non sono vicini tra loro, quindi assicurati di non arrivare a quello sbagliato;
  • sebbene l’aeroporto sia accessibile, le compagnie aeree e i loro addetti ai bagagli restituiscono le sedie a rotelle al ritiro bagagli. L’attesa è di circa 45 minuti; 
  • nonostante gli autobus pubblici effettuino il servizio navetta da e per l’Aeroporto, nessuno è accessibile ai disabili. Conviene prenotare un taxi per sedie a rotelle qui 

 

ATTRAZIONI TURISTICHE ACCESSIBILI AL CAIRO:
LA NECROPOLI DI GIZA

Una delle sette meraviglie del mondo antico, la Grande Piramide di Giza, si trova accanto a due piramidi più piccole e alla Sfinge, a pochi chilometri dal Cairo. Le Tre Piramidi di Giza appartengono al complesso conosciuto come la Necropoli di Giza di cui fanno parte anche altre costruzioni come la Grande Sfinge (la “guardiana delle Piramidi”), altre piramidi e costruzioni minori. Le tre costruzioni portano il nome dei tre faraoni che ne vollero la costruzione: La Piramide di Cheope, l’unica tra le 7 meraviglie del Mondo Antico ad essere arrivata fino a noi; la Piramide di Chefren che anche se di dimensioni minori grazie alla sua posizione sopraelevata sembra dominare tutto l’altipiano e la Piramide di Micerino, la più piccola. Grazie allo sviluppo di Giza in una grande attrazione turistica, l’accesso per sedie a rotelle è possibile, anche se su base limitata. Sebbene gli scavi e le camere interne delle piramidi non siano accessibili ai disabili, è comunque possibile avvicinarsi molto: troverai molte opportunità per scattare splendide fotografie e ammirare la loro imponenza. Mentre i marciapiedi non sono molto accessibili, la carreggiata è ampia e il traffico non è caotico, quindi potrai viaggiare sulla tua sedia a rotelle da un posto all’altro, oppure utilizzare un taxi. Intono alle Piramidi avrai la possibilità di provare un “giro in cammello”: assicurati di negoziare il prezzo prima di toccare il cammello, che si aggira attorno ai 10-15€. I cammelli hanno una falcata piuttosto incerta, specialmente sui terreni sconnessi del deserto egiziano. Potresti avvertire più rischio di cadere quando il cammello si alza e si sdraia, ma spostando in peso del corpo in avanti potrai godere di una una maggiore stabilità. Il proprietario del cammello sarà in grado di guidare l’animale, quindi stai tranquillo e goditi il ​​viaggio!

AL-AZHAR PARK

Al-Azhar Park è un parco pubblico di circa 74 ettari che è stato inaugurato nel 2005. Il parco è così lussureggiante con fogliame verde, alberi e fiori colorati che potresti essere indotto a pensare che sia un miraggio del deserto! Per i visitatori in sedie a rotelle sono stati realizzati percorsi e rampe accessibili in tutto il parco. Poiché il parco si trova su una collina a fianco del quartiere più antico della città, Il vecchio Cairo, potrai ammirare una fantastica vista della città storica. Il parco apre alle 9:00 e chiude dopo il tramonto. Il costo dell’ammissione è di 5 EGP dalla Domenica al Giovedì e 7 EGP (inferiore a 50 centesimi di Euro) il Venerdì e il Sabato. Il costo del parcheggio è di 5 EGP aggiuntivi. 

MUSEO EGIZIO DEL CAIRO

Il Museo Egizio delle Antichità, situato in Piazza Tahrir al Cairo, ospita la più grande collezione di pezzi faraonici del mondo. Fondata nel 1835, la collezione del museo è stata spostata nella sua posizione attuale nel 1902. 

Sebbene gli utenti di sedie a rotelle possano accedere solo al primo piano del museo, si può trascorrere un’intera giornata esplorando tale livello. Il museo è accessibile tramite una rampa all’ingresso principale. Il ticket costa 35 EGP (1 € circa), che può essere scontato dal prezzo del biglietto standard di 60 EGP. Non c’è aria condizionata all’interno del museo quindi può diventare piuttosto caldo, specialmente nei mesi estivi. Tienilo a mente quando fai progetti per visitare il museo. Per ulteriori informazioni, visita il sito web del Supreme Council of Antiquities 

CAIRO TOWER

La Cairo Tower si trova sull’ Isola di Gezira. Inaugurata nel 1961, è l’edificio più alto in Egitto. Il suo disegno a reticolo imita la pianta di loto, simbolo dell’antico Egitto e dei faraoni.

Come la maggior parte delle torri più alte del mondo, la sua funzione principale è quella di servire da piattaforma per le apparecchiature di comunicazione. La torre è diventata anche una grande attrazione turistica e oggi ospita un centro visitatori, un osservatorio, un ristorante e un bar. Gli utenti di sedie a rotelle possono accedere all’edificio tramite un ascensore a destra della grande scala all’ingresso dell’edificio. Sebbene il livello di osservazione più alto sia accessibile solo tramite le scale, il bar e il ristorante girevole sono entrambi accessibili. Il ristorante girevole è il posto dove stare, in quanto offre finestre dal pavimento al soffitto con una vista a 360 gradi della città sottostante – ogni rotazione dura circa 30 minuti, quindi avrai tutto il tempo per goderti un drink, uno spuntino leggero o un pasto completo.

L’ingresso alla torre è di 70 EGP (3 € circa) e non sono previsti sconti. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web ufficiale della torre all’indirizzo www.cairotower.net.

 

Instagram

Iscriviti alla Newsletter
Inserisci il tuo indirizzo e-mail

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi